Trattamento della perdita dell'udito

Pensi di avere l'ipoacusia? Ecco cosa dovresti fare.

Anche se la perdita dell’udito non è reversibile, la maggior parte dei casi è facilmente curabile.

Cosa fare in caso di ipoacusia

Se hai scoperto di soffrire di ipoacusia – valutando la presenza di questi sintomi o l’esito negativo di un test dell’udito online — gli esperti consigliano di consultare qualcuno specializzato in problemi di udito.

Si può iniziare con il medico di famiglia, che molto probabilmente ti suggerirà di rivolgerti ad un otorinolaringoiatra. In alternativa, puoi consultare direttamente un otorinolaringoiatra, un audiologo o un audioprotesista.

L’obiettivo è quello di trovare un professionista specializzato nell'udito: qualcuno che ha l’attrezzatura, la formazione e l’esperienza per valutare a fondo il tuo udito e lavorare con te per sviluppare una soluzione di trattamento personalizzata.


Consultare uno specialista il prima possibile

Gli esperti consigliano inoltre di trattare la perdita dell’udito prima o poi. Molti studi hanno correlato la perdita dell’udito non trattata a una serie di problemi come la depressione, ansia, aumento del rischio di cadute e ricoveri, e anche la demenza1. Inoltre, più a lungo si vive con ipoacusia, più a lungo e più difficile sarà quello di recuperare una volta che il trattamento inizia.

"Se vuoi affrontare bene la perdita dell'udito, fallo prima o poi... prima che insorgano cambiamenti strutturali cerebrali."
— Frank Lin, M.D., Ph.D. Johns Hopkins Medicine

Insistere su una soluzione di trattamento su misura

Se la perdita dell’udito viene confermata durante l’appuntamento con un operatore sanitario, molto probabilmente ti verranno prescritti apparecchi acustici. Gli apparecchi acustici sono di gran lunga il modo più comune per trattare la perdita dell’udito. Possono aiutare la maggior parte delle persone che soffre di perdita dell’udito, soprattutto se gli apparecchi acustici sono stati adattati da un professionista esperto.

Ogni persona è unica, così come le esigenze uditive di ciascuno. Per questo motivo è importante disporre di apparecchi acustici che siano del modello più adatto e programmati e personalizzati in base alle esigenze di udito e vita soggettivi, disponendo anche di un adeguato follow up e visite a seguire.


Gli apparecchi acustici di oggi sono miracoli dell’ingegneria moderna

Come altri dispositivi high-tech, gli apparecchi acustici sono migliorati in modo significativo negli ultimi anni. Sono diventati più piccoli, offrono una migliore qualità del suono e includono nuove funzionalità come il monitoraggio del fitness, il rilevamento delle cadute e la traduzione della lingua.

Dalle soluzioni "invisibili" che si adattano in profondità all’interno dell’orecchio e sono praticamente inosservabili, alle opzioni wireless che trasmettono l’audio dal televisore o dal telefono, gli apparecchi acustici di oggi forniscono un udito più naturale, si adattano più comodamente e funzionano in modo più affidabile che mai.

Successivo: Motivi per ottenere aiuto 

Domande frequenti

Si dovrebbe fissare un appuntamento con un professionista dell'udito come un audiologo, specialista di apparecchi acustici o otorinolaringoiatra per una valutazione, consultazione e test dell'udito. Molti professionisti dell'udito offrono questa valutazione gratuitamente.

Per saperne di più

Solo il 5 per cento della perdita dell’udito negli adulti può essere trattato farmacologicamente o chirurgicamente. La stragrande maggioranza delle persone che soffre di ipoacusia può essere trattata con apparecchi acustici.

Per saperne di più

Mentre ti prepari a fissare un appuntamento con un professionista dell’udito, ci sono alcune cose importanti da tenere a mente.

Ulteriori informazioni

Gli apparecchi acustici odierni sono disponibili in un’ampia gamma di dimensioni e stili, dai retroauricolari che si posizionano dietro l’orecchio agli endoauricolari ad inserzione profonda (nascosti nel condotto), per soddisfare le esigenze specifiche e i diversi livelli di budget.

Ulteriori informazioni sulle opzioni

Sì, gli apparecchi acustici sono disponibili per coloro che hanno una perdita dell’udito su un solo lato. Il sistema Starkey CROS offre soluzioni per:

  • Coloro che non sono in grado di sentire in un orecchio e hanno un udito normale nell’altro orecchio (CROS)
  • Coloro che soffrono di ipoacusia in un orecchio e anche dal lato con udito migliore (BiCROS)

Per saperne di più

Mentre nessun apparecchio acustico può filtrare tutti i rumori di fondo, i nostri apparecchi acustici avanzati sono progettati per ridurre alcuni tipi di rumore di fondo in modo da poter godere delle conversazioni e migliorare la comunicazione in luoghi come ristoranti, riunioni di lavoro e riunioni sociali.

Sì. La maggior parte delle persone ha bisogno di un periodo di adattamento fino a quattro mesi prima di abituarsi e ricevere il pieno beneficio di indossare i propri apparecchi acustici. Tuttavia, ci si dovrebbe aspettare di notare evidenti benefici durante questo periodo di prova. Ricorda, il tuo audioprotesista è lì per aiutarti. Non aver timore a contattarlo o a richiedere una visita per parlare le tue preoccupazioni.

Per saperne di più

Potrebbe interessarti anche:

cognitive-health
La perdita dell'udito svolge un ruolo significativo nella nostra salute cognitiva

Gli esperti hanno collegato la perdita dell'udito non trattata ad un aumentato rischio di declino cognitivo e demenza.

Scopri perché
test your hearing
Metti alla prova il tuo udito

Ti stai chiedendo se soffri di ipoacusia? Il nostro test online è gratuito e dura solo 5 minuti.

Provalo
hearing doctor appointment
Programma un appuntamento

Trova un professionista nelle vicinanze in grado di aiutarti

Programma